Tour in Vietnam
Diario di viaggio e foto del Vietnam


Marzo 2013 e Ottobre 2014

° ° °
Mappa Vietnam | Informazioni viaggio Vietnam | Foto Vietnam
Contatti e Copyright | Calibrazione del monitor | In english please


° ° °

MAPPA DEL VIAGGIO IN VIETNAM (SOLO AREE VISITATE)

Mappa Vietnam
 
Si ringrazia Asiatica Travel per l'organizzazione
 
Sito sponsorizzato da

Taxi from and to airport

Private shuttle transfers
 

Airport transfers

Airport pickup & tour
   

Transfer by car and driver

Customized taxi transfers

° ° °

INFORMAZIONI VIAGGIO VIETNAM | BREVE GUIDA SUL VIETNAM

COME ORGANIZZARE UN VIAGGIO IN VIETNAM?

Il tour presentato in questo diario di viaggio in Vietnam è stato organizzato tramite Asiatica Travel, come partenza individuale ed itinerario personalizzato. Questa agenzia può prenotare l'auto con guida più autista (la guida può essere richiesta anche in Italiano), tutti gli hotel per i pernottamenti ed i biglietti per gli eventuali spostamenti interni in treno, aereo o autobus. Questo tour in Vietnam si è svolto nell'ambito di due viaggi distinti: durante il primo viaggio, a Marzo del 2013, ho visitato il Vietnam meridionale, in particolare la città di Ho Chi Minh City (Saigon) ed il delta del fiume Mekong con i suoi mercati galleggianti (questo itinerario richiede circa 5 giorni e può essere facilmente abbinato ad un tour in Cambogia). Nel secondo viaggio invece, ad Ottobre del 2014, ho visitato le risaie a terrazze del Vietnam settentrionale tra piccoli villaggi abitati dalle minoranze etniche, prima di proseguire per la baia di Halong ed Hanoi (questo itinerario richiede almeno 8 giorni di tempo).

COSA FARE E COSA VEDERE IN VIETNAM?

Il Vietnam è un paese molto interessante sotto svariati punti di vista: natura, paesaggi, minoranze etniche, musei e cultura. Nel Vietnam meridionale, ad Ho Chi Minh City (Saigon), si può visitare il Museo della Guerra, numerose pagode e diversi mercati dove i locali vendono di tutto. Il viaggio potrebbe quindi proseguire verso le campagne tra i villaggi sperduti nei meandri del delta del Mekong, dove fiumi e canali vengono utilizzati come autostrade naturali e dove quasi tutti possiedono una barca. In questa regione si può stare a stretto contatto con la vita semplice dei pescatori e dei contadini, dove le famiglie si ingegnano nello sfruttamento delle risorse naturali offerte dai fiumi e dove vengono tenuti mercati sull'acqua per la compravendita di prodotti agricoli ed ittici. Il Vietnam settentrionale invece è particolarmente adatto per tutti coloro che desiderano fare un tour etnico, fra numerose minoranze, che vivono sui monti e nelle valli al confine con la Cina, tra campagne dominate da vasti campi di riso a terrazze, oltre a piantagioni di té, mais ed altri prodotti agricoli. Questo tour è facilmente abbinabile ad una escursione nella baia di Halong, annoverata tra le Nuove sette meraviglie del mondo, senza tralasciare le escursioni tra pagode e mercatini di Hanoi. Anche la regione del Vietnam centrale, intorno alla città di Hue, offre numerose attrazioni interessanti per i turisti, ma attualmente non presente in questo reportage.

E' FACILE ABBINARE AL VIAGGIO IN VIETNAM ANCHE UN TOUR IN CAMBOGIA?

Se avete sufficiente tempo a disposizione e desiderate visitare altri paesi dell'Indocina e del sud-est asiatico, come ad esempio la Cambogia, il Laos, la Thailandia ed il Myanmar, dovete sapere che il Vietnam ha collegamenti diretti abbastanza efficienti con tutti questi paesi. Abbinare al viaggio in Vietnam anche un tour in Cambogia, ad esempio per visitare i templi di Angkor, è una delle possibilità più popolari e richieste dai turisti diretti in Indocina, mentre tour di più Paesi (Vietnam + Cambogia + Laos) stanno prendendo sempre più piede. Ovviamente bisogna avere molto tempo a disposizione in quanto tutte queste destinazioni hanno molto da offrire e non è possibile visitarle in pochi giorni.

COME ARRIVARE IN VIETNAM?

Alla stesura di questo reportage, il Vietnam non è collegato con voli diretti dall'Italia, ma è necessario fare almeno uno scalo in una capitale europea oppure in Medio Oriente o nel sud-est asiatico. Se decidete di visitare il Vietnam settentrionale, l'aeroporto dove arrivare è quello di Hanoi, mentre se desiderate visitare il Vietnam meridionale, l'aeroporto più comodo è quello di Ho Chi Minh City (Saigon). Ovviamente se visiterete entrambe le regioni potreste arrivare al nord e ripartire dal sud (o viceversa) utilizzando una compagnia aerea che opera da entrambi gli scali, come ad esempio la Qatar Airways.

QUAL'E' IL PERIODO MIGLIORE PER VISITARE IL VIETNAM?

Non c'è un periodo migliore per visitare il Vietnam meridionale in quanto fa caldo tutto l'anno, tuttavia la stagione corrispondente al nostro autunno ed inverno, è il periodo meno piovoso e meno afoso. Invece, il periodo migliore per visitare il Vietnam settentrionale va dalla primavera all'autunno, non dimenticando tuttavia che la stagione più piovosa è quella estiva (la quale però è l'unica che permette di ammirare le stupende terrazze di riso verdi ed in piena vegetazione). Per le vacanze al mare in Vietnam, è meglio scegliere l'inverno, evitando l'estate a causa delle piogge che possono essere anche copiose.

QUANDO ANDARE A SAPA PER AMMIRARE LE TERRAZZE DI RISO?

Se siete appassionati di natura e paesaggi insoliti, i terrazzamenti di riso del Vietnam settentrionale, in particolare nella zona del Mu Cang Chai o nella più turistica Sapa, possono offrire stupende opportunità fotografiche tra bellissime campagne e piccoli villaggi di minoranze etniche. Occorre però scegliere con oculatezza il periodo per visitare questa regione, senza dimenticare che possono esserci delle variazioni di anno in anno a causa dei cambiamenti climatici, nonché delle tradizioni locali. Se volete vedere i campi di riso maturo con la loro intensa colorazione gialla e le persone impegnate nella mietitura, il periodo migliore va da inizio settembre a Sapa, fino ad inizio ottobre nel Mu Cang Chai (oltre queste date il riso è tutto raccolto e le terrazze restano vuote e marroni: la raccolta avviene prima alle altitudini più elevate, per procedere piano piano verso le valli e le pianure). Se desiderate vedere le terrazze allagate e senza vegetazione, il periodo migliore è invece l'inizio della primavera, verso marzo. Durante l'estate la piovosità è maggiore ed i campi sono tutti verdissimi. Si consiglia in ogni caso di chiedere sempre ai locali, ad esempio al consulente di viaggio se si prenota tramite agenzia, quale è il periodo migliore per visitare le risaie, a seconda dell'itinerario che si vuole seguire e da cosa si desidera vedere esattamente.

Condividi questa pagina con tutti i tuoi amici:
  


° ° °

DIARIO DI VIAGGIO IN VIETNAM - TOUR IN VIETNAM OTTOBRE 2014

Campo di riso a Mai Chau Viaggio a Mai Chau tra le verdi campagne del Vietnam settentrionale <<-- VAI

La valle di Mai Chau si trova ad alcune ore di auto da Hanoi, in una zona ancora poco turistica del Vietnam, ed è interessante per le belle campagne che ospitano grandi risaie e per i villaggi tradizionali. A Mai Chau si può incontrare l'etnia Thai, con le persone impiegate nelle loro attività quotidiane come la tessitura della seta.
Tour etnico in Vietnam Tour tra le minoranze etniche e le risaie di Tu Le e Muong Lo <<-- VAI

La regione compresa tra Muong Lo ed il villaggio di Tu Le è uno dei granai più importanti del Vietnam, con vasti campi di riso, mais, pomodori ed ortaggi vari. Questo luogo è un vero paradiso per fotografi ed appassionati di tour etnici, in quanto è ancora visitato da pochi turisti e le persone sono molto spontanee.
Terrazzamenti in agricoltura in Vietnam Viaggio tra le risaie a terrazza di Mu Cang Chai al confine con la Cina <<-- VAI

Il Mu Cang Chai è la "capitale" delle risaie a terrazze del Vietnam ed offre paesaggi terrazzati tra i più belli di tutta l'Asia. I terrazzamenti sono particolarmente spettacolari quando il riso è maturo, quando tutto è giallo, ed i locali sono impegnati nella mietitura e nella trebbiatura di questo cereale importantissimo per l'economia di tutto il Vietnam.
Minoranze etniche in Vietnam a Sapa Tour a Sapa e tra i villaggi semplici e le varie etnie del Vietnam <<-- VAI

Sapa è una città che sorge sui monti del Vietnam vicino al confine con la Cina ed il luogo è conosciuto per ospitare terrazze di riso e piccoli villaggi tradizionali che ospitano numerose minoranze etiche del Vietnam. Un viaggio notturno in treno mi porterà da Lao Cai ad Hanoi, dove il tour in Vietnam proseguirà verso le altre parti del Paese.
Baia di Halong Crociera di due giorni nella baia di Halong <<-- VAI

La baia di Ha Long è stata recentemente inserita nell'elenco delle Nuove sette meraviglie del mondo, e questo merito è dovuto al paesaggio particolarmente suggestivo ed unico, dominato da migliaia di isolotti calcarei le cui dimensioni variano da quelle di un faraglione e quelle di una piccola collina con i fianchi a strapiombo sul mare.
Hanoi Tour ad Hanoi tra antiche pagode e mercati di strada <<-- VAI

Hanoi, la capitale del Vietnam, offre numerose attrazioni che variano da templi e pagode secolari, a mercatini di strada dove i locali vendono di tutto e dove si può apprezzare la vita spesso semplice della popolazione.

° ° °

FOTO VIETNAM VIAGGIO MARZO 2013

Saigon Tour di Ho Chi Minh City e del Museo della Guerra del Vietnam <<-- VAI

Ho Chi Minh City ha il tipico aspetto di una grande metropoli asiatica, dove antichi edifici contrastano con grattacieli ultra-moderni. Particolarmente interessante il Museo della Guerra del Vietnam, dove sono raccolti reperti autentici che ricordano questo triste periodo della storia, oltre ad una vastissima collezione di foto originali.
Bancarella del pesce secco Escursioni tra i mercati di Ho Chi Minh City (Saigon) <<-- VAI

Ad Ho Chi Minh City ci sono diversi mercati che vale la pena di visitare per i numerosi prodotti, soprattutto alimentari, venduti dalle numerose bancarelle. La città offre anche diversi templi e pagode dove i fedeli pregano e bruciano incenso.
Crociera in Vietnam Crociera sul fiume Ben Tre (delta del Mekong) nel Vietnam del sud <<-- VAI

Il fiume Ben Tre, affluente del Mekong, pullula di attività svolte lungo le sue sponde, dove ogni famiglia si ingegna in qualche attività produttiva come ad esempio la fabbricazione di mattoni di terracotta, oppure lo sfruttamento della palma da cocco per produrre di tutto: dai tappeti a saporite caramelle.
In bicicletta tra i campi in Vietnam Escursione tra le campagne del Vietnam meridionale <<-- VAI

Il Vietnam del sud, tra gli infiniti rami del delta del Mekong, ospita una moltitudine di villaggi dove si vive prevalentemente di agricoltura, pesca ed allevamento. Le strade sono spesso ridotte a piccole passerella in cemento, che possono essere percorse solo in bicicletta oppure in motorino.
Mercato in Vietnam Tour a Can Tho tra i suoi mercati con le bancarelle della frutta e del pesce <<-- VAI

Una escursione nei tanti mercati all'aperto del Vietnam permette di immergersi nella vita locale e di osservare la varietà immensa di materie prime e prodotti che vengono utilizzati per l'alimentazione, a partire da decine di tipi di pesce a noi sconosciuti, per finire addirittura con i topi di fiume aperti in due mezzane ed arrostiti.
Mercato galleggiante Vietnam Escursione al mercato galleggiante di Cai Rang in Vietnam <<-- VAI

Il mercato sull'acqua di Cai Rang, nel cuore del delta del Mekong in Vietnam, raccoglie commercianti e clienti che contrattano il prezzo e completano la compravendita direttamente dalla propria barca. Il delta del Mekong forma una fitta rete di canali: tutti possiedono una barca e l'acqua diventa il fulcro di aggregazione dove si svolgono tutte le attività.

° ° °

Indietro - GLI ALTRI VIAGGI

Contatti - LUCIANO NAPOLITANO

Questo sito e' protetto da copyright, si prega di contattare gli autori prima di riutilizzare il materiale
in esso presente. Tutte le fotografie sono degli autori, salvo dove espressamente indicato.

° ° °